Homepage / Autori / Gerrit T. Rietveld
back

Autori

Gerrit T. Rietveld

Utrecht, 1888 -  1964

Sebbene Rietveld cominci a disegnare sedie intorno al 1900, il suo primo importante pezzo di design, la sedia Rood/Blauw non viene prodotta che nel 1918. Fu creata con l'intenzione di dimostrare che un oggetto valido esteticamente può essere costruito a macchina con materiali lineari. La sua severa ed angolata geometria, e l'uso dei colori primari è perfettamente in armonia con i principi del "De Stijl" anche con design tipo la "sedia di Berlino" e la "serie militare". Il suo design concilia la ricerca estetica con il desiderio di utilizzare i vantaggi dati da particolari materiali per una produzione economica e meccanizzata.
Durante tutta la sua carriera sperimenta nuove tecniche e nuovi materiali, dalla sedia del 1942, fatta con un solo foglio di alluminio, sino alla sedia “Unesco“ del 1958, tutta tappezzata di gommapiuma. Rietveld trae l'ispirazione direttamente dal materiale, come uno scultore, “ non disegnando progetti a tavolino. Il suo design concilia la preoccupazione estetica con il desiderio di utilizzare i vantaggi dati da particolari materiali per una produzione meccanizzata ed economica.